Chinchilla: il gatto persiano a pelo lungo

Chinchilla: il gatto persiano a pelo lungo

Storia

Il gatto Chinchilla è un esemplare di Persiano ed ha origini britanniche e nasce intorno al 1880. Questa razza di gatti prende il nome dal coniglio Chinchilla per la sua somiglianza di pelo e di colore.

La selezione avvenne grazie ad un’allevatrice che notò questa variazione su una gatta Persiano Smoke che fu fatta accoppiare con un Persiano Tabby da cui nacque una gattina che fu fatta accoppiare con un gatto Persiano Smoke. Da questa cucciolata nacque un gattino molto bello di nome Silver Lambkin che fu riconosciuto ufficialmente come primo gatto Chinchilla. Questo gatto vinse la maggior parte dei premi della mostra del Crystal Palace nel 1888.

Nel diciannovesimo secolo la razza Chinchilla era più scura rispetto all’attuale, ma per volontà degli allevatori dell’epoca si tentò di ottenere un colore più chiaro; questo portò all’indebolimento della razza, ma fortunatamente oggi la razza gode di buona salute grazie ad un programma di incroci atto a rimediare l’errore passato. 

Aspetto fisico

È una razza medio-grande e di corporatura robusta, i maschi possono pesare all’incirca 5,5 kg e le femmine 4,5 kg. La sua peculiarità è il folto e abbondante mantello bianco con il tipping nero che ricopre 1/8 della superficie, questa caratteristica rende il Chinchilla particolare per i suo riflessi grigi.

La coda è corta ed anch’essa è ricoperta da un lungo pelo grigio. Anche le zampe sono corte, ma muscolose, i piedi sono rotondi.

Il muso è corto e rotondo, le orecchie sono piccoline, anch’esse arrotondate e ben distanziate tra loro. Gli occhi sono grandi e rotondi di colore blu o blu e verdi e sono molto aperti dando al Chinchilla un’espressione unica e tipica.

Comportamento 

Il Chinchilla ha carattere forte anche se è i temperamento pacato. Adora essere coccolato e tenuto in braccio. Il Chinchilla è discreto e fedele, non è aggressivo e si affeziona a tutta la famiglia. È  un gatto da appartamento, un gatto casalingo; non vuole e non  ha bisogno di ampi spazi. È  tendenzialmente socievole con gli altri gatti e non è aggressivo con gli altri animali. È un animale molto coraggioso, non ha paura di nulla e non è estroverso come molti altri gatti. Rimane comunque un gatto da salotto, cioè un gatto pigro.

Cure

Essendo un gatto a pelo lungo ha bisogno di essere spazzolato tutti i giorni per evitare che il pelo si annodi. Va lavato con un apposito shampoo una volta al mese.  Anche gli occhi hanno bisogno di cure giornaliere: vanno puliti con un panno umido.

Dieta

È consigliabile utilizzare un’alimentazione a base di cibo fresco e integrare la dieta con degli integratori per gatti

Allevamenti gatti Chinchilla

Nuvola Luce