Gatto egiziano: Mau Egiziano o Egyptian Mao

Gatto egiziano: Mau Egiziano o Egyptian Mao

Il gatto egiziano o Mau egiziano è il diretto discendente dei gatti dell’Antico Egitto, il gatto venerato e trattato alla stregua di un Dio. È quindi una razza molto antica, qualcuno sostiene che sia il progenitore di tutti i gatti.

I primi esemplari vennero portati negli USA dalla principessa russa in esilio. Questa partecipò a diversi concorsi felini ottenendo ottimi risultati. Da quel momento in poi la razza di Egyptian Mao iniziò a diffondersi in America e in Europa. Questa razza di gatti fu riconosciuta in Italia nel 1978 e in tutta Europa solo nel 1993. 

Il gatto avendo conservato tutte le caratteristiche del suo progenitore dell’antichità, non è stato incrociato con altre rezze di gatti per evitare di perdere le sue peculiarità. Una di questa è il suo mantello maculato naturale.

Caratteristiche fisiche dell’ Egyptian Mao

Il corpo di questo gatto è di media grandezza, e agile e slanciato con una buona muscolatura, i maschi arrivano fino a 5 kg mentre le femmine arrivano a pesare 3 kg. Il muso è arrotondato, la punta del naso in linea con il mento, le orecchie sono grandi ed a punta. Gli occhi sono a mandorla, grandi e brillanti di colore verde.

Le zampe di lunghezza media così come l’ossatura e la muscolatura, il mantello è corto, maculato e molto resistente.

Non è tra i gatti più longevi, vive circa 12 anni.

Il carattere

È una razza di gatto molto socievole, attivo ed espansivo. Molto affettuoso con le persone, ma non ama troppe smancerie, ed è molto diffidente con chi non conosce. Ha un ottimo istinto da cacciatore, ama arrampicarsi. Presenta tutte le caratteristiche di un animale selvatico, essendo un gatto “antico”.

Cure

Il mantello è delicato, va spazzolato bene una volta alla settimana per rimuove i peli morti. È un gatto che non sopporta il freddo, per cui predilige vivere in casa e cerca sempre posti caldi. È consigliato mettere nella sua cuccia un maglione di lana per tenere caldo l’ambiente.

Riproduzione del gatto egizianSi può riprodurre ad un anno di età. Nelle femmine la gestazione dura circa 60 giorni e lo sviluppo di cuccioli di questa razza è lento; nascono mediamente 4 cuccioli ogni gravidanza.

Allevamenti gatto egiziano

http://www.aequinoctium.it/mau/egyptianmau.php